Risoluzione dei problemi relativi alla frequenza cardiaca in allenamento

Come ottenere la massima accuratezza di lettura

Immagina di stare per uscire ad allenarti. Attivi il monitoraggio della frequenza cardiaca, ma non vedi nessun valore. No, non sei morto, semplicemente è possibile che ci sia qualche problema nel rilevamento. Il monitoraggio del battito di Mio sfrutta la tecnologia più accurata del settore, ma ci sono alcuni passaggi da seguire se vuoi ottenere dati sempre precisi sulla frequenza cardiaca.

Per prima cosa, prova a disattivare la modalità della frequenza cardiaca e a riavviare il dispositivo. Se il problema persiste, segui questi 5 semplici passaggi per ottenere una lettura accurata del battito prima di iniziare ad allenarti.


1. Tienilo pulito

Se il sensore del Mio è sporco, può causare problemi. Puliscilo spesso con un panno umido o passandolo sotto l'acqua per pochi secondi dopo ogni utilizzo. Ricorda di asciugarlo bene.


2. Indossalo più in alto

Allaccia il dispositivo sul polso, a circa 3-8 cm di distanza dall'osso.


3. Stringilo

Se filtra la luce, Mio non funzionerà bene. Stringi il cinturino in modo che il sensore ottico sul retro stia a contatto con la pelle.


4. Riscaldati

Se hai le mani fredde o una cattiva circolazione, questo aspetto è molto importante. Esegui alcuni esercizi di riscaldamento prima di iniziare, in modo da ottenere una lettura più accurata.


5. Resta fermo

Se ti muovi, sarà più difficile per il dispositivo registrare la frequenza cardiaca iniziale. Resta fermo finché non visualizzerai il battito cardiaco, poi potrai iniziare a muoverti.


Ricorda questi 5 semplici suggerimenti la prossima volta che dovrai uscire ad allenarti o proverai a misurare la frequenza cardiaca.